ASSALI E TRAZIONE

Un insieme perfetto di caratteristiche, facilità d’impiego e valore.

Innestata tramite un comando servo-assistito, comodamente posizionato sotto il volante, la PdP posteriore dei trattori TD4F ha un sistema di presa diretta del moto che riduce le perdite di potenza e il numero dei componenti della trasmissione soggetti a usura. La frizione della PdP, azionata da una semplice leva manuale, permette un’erogazione graduale della potenza agli attrezzi riducendone così l’usura. La PdP è disponibile nei regimi di 540 giri/min, 540E giri/min e sincronizzato al cambio. Quest’ultimo regime può essere utilizzato nelle applicazioni che prevedono l’inserimento della doppia trazione con rimorchio al traino ed è ideale in condizioni difficili o su terreni estremi.


Per saperne di più

Controllo della trazione al semplice tocco di un pulsante

• I comandi elettroidraulici gestiscono sia la doppia trazione sia il bloccaggio del differenziale posteriore
• Trazione massima in condizioni difficili
• L’operatore può velocemente sbloccare il differenziale posteriore in fase di svolta
• Potete passare dalla massima trazione alla massima agilità al semplice tocco di un pulsante


Per saperne di più

Predisposizione per il sollevatore anteriore

• Per tutti i modelli TD4F è disponibile a richiesta un gruppo sollevatore/PdP anteriore appositamente progettato per l’impiego di attrezzi anteriori speciali
• Integrazione completa del sistema nei comandi del trattore


Per saperne di più
social stream
Top Service:
Twitter: @NHTopService


New Holland Agriculture a brand of CNH Industrial - P.IVA 01833690157 ©
torna su