MOTORE

Motorizzazione FPT Industrial

New Holland non sta affrontando la sfida della tecnologia Tier 4 da sola: al suo fianco c’è FPT Industrial, il partner specializzato nello sviluppo dei motori.
Pionieri: Fiat ha inventato la tecnologia Common Rail negli anni ‘80, la prima vettura dotata di questo sistema è stata l’Alfa Romeo 156 nel 1997. Con il trattore TS-A, è stata in assoluto il primo costruttore a introdurla sulle macchine agricole. Pionieri. Sempre.
Più ecologici: Per il sesto anno consecutivo CNH Industrial è stata nominata leader del settore nel Dow Jones Sustainability Indices (DJSI) World and Europe per il settore della progettazione industriale. Più ecologici. Ovunque.
Collaudati: Dal 1995 FPT Industrial è un pioniere della tecnologia SCR e ha già prodotto oltre 650.000 motori SCR negli ultimi otto anni per l’agricoltura, le costruzioni e l’industria dei trasporti. Dopo essere stato sottoposto a test approfonditi, il pluripremiato sistema HI-eSCR si è aggiudicato il titolo europeo di "Truck of Year 2013" per il camion Iveco Stralis Hi-Way. Affidabilità. Confermata.


Per saperne di più

Come funziona la tecnologia ECOBlue™ HI-eSCR

Evoluzione del sistema ECOBlue™ SCR esistente, presenta il vantaggio della più alta efficienza di conversione dei NOx del settore. Questo sistema multibrevettato utilizza una nuova centralina di controllo del motore (ECU) che non solo gestisce il motore, ma anche il sistema di posttrattamento HI-eSCR controllando i moduli di alimentazione e di dosaggio. Tramite un circuito chiuso dedicato, sorveglia continuamente i livelli di NOx nei gas di scarico, verificando che durante ogni ciclo venga iniettata l’esatta quantità di AdBlue per ottenere una conversione dei NOx superiore al 95%, il tutto con un consumo contenuto del fluido.


Per saperne di più

La potenza e l'efficienza che ci si aspetta da New Holland

I motori dei T7, conformi alle ancor più rigorose normative sulle emissioni Tier 4B, vi offrono quattro vantaggi principali:
Prestazioni: maggiore potenza nominale, fino al 9% in più sul modello T7.225, il tutto mantenendo la risposta transitoria che ovviamente ci si aspetta dal T7.
Funzionamento efficiente: il consumo di fluidi (diesel più AdBlue) sarà uguale o minore di quello del vostro T7 Tier 4A. Inoltre beneficerete di costi di gestione ridotti nell’arco di vita della macchina.
Semplicità: l’impianto motore semplificato garantisce una maggiore riserva di potenza mentre il sistema di raffreddamento ridotto consente un funzionamento più efficiente.
Regolarità: il funzionamento del veicolo non subirà variazioni.


Per saperne di più

I numeri lo dimostrano

I cinque modelli della gamma T7 hanno una potenza nominale compresa tra 140 e 180 CV con 45 CV supplementari a richiesta con il sistema EPM. Il rapporto peso-potenza di ben 26,4 kg/CV consente di ridurre le spese per il combustibile e il compattamento del terreno mantenendo la produttività stagione dopo stagione.


Per saperne di più

Risparmiate combustibile per ridurre la vostra impronta di carbonio

La tecnologia ECOBlue™ HI-eSCR conforme alla normativa Tier 4B riduce le emissioni di NOx e il consumo di combustibile della Serie T7 permettendovi di diminuire drasticamente le emissioni di carbonio della vostra azienda. Visitate il sito www.carbonid.newholland.com per scoprire quanto carbonio potreste risparmiare!


Per saperne di più

Prestazioni elevate. Da sempre.

La risposta transitoria è un importante indice di rendimento del motore e garanzia della vostra produttività. Aspirando solo aria fresca e pulita, il vostro motore NEF reagisce ancora più rapidamente sotto carico.


Per saperne di più

Come funziona il sistema gestione della potenza del motore (EPM)

Con il sistema EPM il motore sviluppa una potenza e una coppia maggiori in funzione del carico sulla trasmissione, sull’impianto idraulico e sulla PdP. Sul modello T7.220, per esempio, il sistema EPM sviluppa una potenza supplementare fino a 45 CV, ma solo quando serve per mantenere prestazioni elevate.

• Potenza nominale: potenza generata al regime nominale del motore.
• Potenza massima: potenza massima che il motore è in grado di generare nell’intervallo di lavoro.
• Potenza gestita (con EPM): potenza che il motore è in grado di generare utilizzando il sistema EPM quando le condizioni lo consentono, al regime nominale.
• Massima potenza gestita (con EPM): Potenza massima che il motore è in grado di generare utilizzando il sistema EPM quando le condizioni lo consentono, nell’intervallo di lavoro.


Per saperne di più
social stream
Top Service:
Twitter: @NHTopService


New Holland Agriculture - P.IVA 01833690157 © 2017
torna su