Torna a tutte le News & Eventi
News

New Holland T7: Verso un nuovo livello di controllo e di comfort


• Nuovo assale anteriore e controllo della sterzata, per una precisione ad alta velocità
• La sospensione dell'assale anteriore TerraGlide™ migliorata, dotata della logica "Shyhook", garantisce stabilità e comfort superiori
• Nuovo sterzo a rapporto variabile CustomSteer™, che consente di manovrare senza sforzo
• Dotazioni del veicolo migliorate per carichi utili maggiori
• Strumenti migliorati per fornire informazioni più chiare

New Holland Agriculture presenta un importante aggiornamento della propria gamma T7 LWB a passo lungo, sotto forma di un nuovo assale anteriore sospeso.

Nuovo assale anteriore e controllo della sterzata, per una precisione ad alta velocità
Il nuovo assale punta a facilitare la vita dell'operatore anche alle alte velocità. Una nuova geometria dell'assale, nuovi cuscinetti del mozzo ad attrito ridotto e una nuova unità servosterzo idraulica fanno sì che il guidatore disponga di un controllo impareggiabile. La caratteristica autocentrante progettata all'interno dell'assale riduce le correzioni di sterzata al minimo, specialmente alle alte velocità, diminuendo così la fatica dell'operatore.

La sospensione dell'assale anteriore TerraGlide™ migliorata, dotata della logica "Shyhook", garantisce stabilità e comfort superiori
Anche la sospensione anteriore del trattore ha subito un notevole aggiornamento. Per garantire prestazioni migliori lungo tutta l'ampia gamma di carichi applicabili all'assale anteriore del trattore è stato aggiunto un nuovo distributore idraulico con doppi accumulatori. Nel caso in cui il trattore monti un attrezzo posteriore pesante, il nuovo meccanismo della sospensione offre una riduzione del livello di vibrazione del telaio pari all'11% rispetto al passato.

Il T7 LWB utilizza un concetto di sospensione noto come "Skyhook": questo sistema attivo, che di norma si trova sulle auto sportive, punta a mantenere costanti le condizioni del trattore a prescindere dalle forze esterne che intervengono su di esso causandone l'instabilità, quali per esempio il sollevamento o abbassamento dell'attrezzo; la riduzione o l'accelerazione della velocità del trattore; oppure azioni di trasferimento di peso da o all'assale anteriore. La logica del T7 prevede un irrigidimento momentaneo della sospensione se l'operatore frena, accelera o manovra l'attacco a tre punti. Grazie a questo aggiornamento, il T7 è in grado di pesare l'attrezzo posteriore per determinare di quanto si deve irrigidire la sospensione affinché venga ridotto il rischio di oltrecorsa della sospensione ad alta velocità. Un accelerometro posizionato sull’anteriore del trattore monitora i movimenti del telaio causati da terreni irregolari e regola di conseguenza, e continuamente, lo smorzamento della sospensione. Grazie a questo sistema di controllo avanzato il veicolo risulta più stabile, il che si traduce in maggiore sicurezza e comfort per l'operatore.

La sospensione può essere impostata sulla modalità morbida, normale o rigida a seconda delle preferenze dell'operatore. Rispetto alla sospensione attuale, la differenza tra le varie impostazioni sarà ancor più accentuata.

Nuovo sterzo a rapporto variabile CustomSteer™, che consente di manovrare senza sforzo
CustomSteer™ aggiunge un concetto unico di sterzo a rapporto variabile alla gamma T7 (modelli 2018). Il guidatore potrà regolare il numero di rotazioni necessarie affinché il volante giri i mozzi dell'assale da un bloccaggio all'altro (lock-to-lock). Vi sono tre diverse impostazioni selezionabili: una singola rotazione del volante (1:1), 2:1 e 3:1. Nei trattori dotati di monitor IntelliView™ IV, il guidatore può scegliere il rapporto che preferisce, e può addirittura impostare due rapporti diversi per marcia avanti e retromarcia.

Gli operatori potranno beneficiare dei vantaggi del CustomSteer™ in moltissimi loro compiti quotidiani; per esempio, nelle manovre con il caricatore frontale o nelle svolte su capezzagne corte, durante l'aratura o la perforazione. Allo stesso tempo, l'impostazione 1:1 aggressiva in retromarcia rende più semplice il lavoro dello sterzo quando si procede in retromarcia con un rimorchio. Per ottenere un controllo impareggiabile dello sterzo, i rapporti possono essere regolati automaticamente tramite il programma di svolta a fine campo HTS II. Un rapporto per lavorare, uno per svoltare a fine campo e uno per guidare in retromarcia: e tutti azionati automaticamente.

Per una maggiore sicurezza alle alte velocità, ciascun rapporto personalizzato viene gradualmente disinserito all'aumentare della velocità, fino ai 26 km/h, quando il trattore rallenta e si reinnesta automaticamente il CustomSteer™.

Dotazioni del veicolo migliorate per carichi utili maggiori
Oltre a questi aggiornamenti chiave, il T7 LWB garantisce una capacità maggiore per quanto riguarda il peso lordo, che può raggiungere i 14.000 kg. Di conseguenza, i clienti potranno usufruire di carichi utili maggiori.

Strumenti migliorati per fornire informazioni più chiare
Un quadro strumenti anteriore migliorato, con retroilluminazione in bianco e lancette blu negli indicatori, contribuisce a rinnovare il look della console anteriore. La nuova e intuitiva grafica del monitor IntelliView IV illustra i valori del motore più elevati o più bassi selezionabili al fine di impostare i limiti di lavoro della trasmissione Auto Command.

Se si desidera monitorare da vicino una determinata operazione, è possibile collegare fino a tre telecamere al posteriore della cabina e visualizzarne le immagini sullo schermo dell'IntelliView.



Torna a tutte le News & Eventi
social stream
Top Service:
Twitter: @NHTopService


New Holland Agriculture a brand of CNH Industrial - P.IVA 01833690157 ©
torna su