Torna a tutte le News & Eventi
News

New Holland si aggiudica la Medaglia d'argento nel Premio per l'Innovazione ad Agritechnica 2017 per il sistema di regolazione della mietitrebbia proattivo e automatico, una novità assoluta nel settore


• Massima resa produttiva, minimizzazione delle perdite e della granella danneggiata, minore affaticamento per l'operatore
• I sensori di pressione del cassone crivellante (novità assoluta nel settore) prevengono le perdite di granella prima che accadano
• Il sistema predittivo del campo e della resa dotato di autoapprendimento ottimizza le impostazioni per le condizioni che si stanno per incontrare
• La regolazione automatica delle palette del rotore migliora l'efficienza energetica e riduce le perdite

New Holland Agriculture è stata premiata con la Medaglia d'argento dalla commissione di esperti indipendenti nominata dalla DLG, Società tedesca per l'agricoltura, per il suo sistema di regolazione della mietitrebbia proattivo e automatico, una novità assoluta nel settore, in dotazione alle mietitrebbie CR Revelation. "Questa innovativa funzione risolve uno dei principali problemi per gli operatori di mietitrebbie ovvero mantenere la resa produttiva al livello massimo e al contempo ridurre le perdite e la percentuale di granella danneggiata. Il nuovo sistema di regolazione automatica amplia gli orizzonti dell'innovazione: mentre gli attuali sistemi sono di tipo reattivo, il sistema di New Holland prevede in modo proattivo le variazioni di pendenza e della densità del prodotto, effettuando aggiustamenti correttivi prima ancora che il sovraccarico o la perdita abbiano effettivamente luogo," ha spiegato Lars Skjoldager Sørensen, Responsabile Harvesting Product Line.

Massima resa produttiva, minimizzazione delle perdite e della granella danneggiata, minore affaticamento per l'operatore
Una volta che le rese precedenti, la topografia del campo e tutte le impostazioni della mietitrebbia basate sui dati di posizionamento GPS sono stati programmati nella mietitrebbia, durante la prima passata della successiva campagna di raccolta il sistema interpolerà i dati e il sistema di regolazione risponderà rapidamente alle condizioni variabili. Il sistema proattivo si basa su tradizionali sensori e sistemi di controllo che sono stati integrati con un sistema di rilevazione del carico del cassone crivellante (vera novità nel settore), un sistema predittivo del campo e della resa e palette del rotore regolabili a distanza. L'operatore può scegliere diverse modalità operative che spaziano dalla massima capacità produttiva alla massima qualità della granella, sempre ottimizzando l'efficienza energetica. Utilizzando i dati memorizzati nel sistema, la mietitrebbia ottimizzerà da sola i propri parametri, e questo prima che la testata inizi effettivamente a tagliare e raccogliere il prodotto.

I sensori di pressione del cassone crivellante (novità assoluta nel settore) prevengono le perdite di granella prima che accadano
I nuovi sensori di pressione nel sistema di pulizia introducono un nuovo modo per misurare il carico sul cassone crivellante. L'innovativo sistema di New Holland infatti misura la differenza di pressione sul crivello superiore, ottenendo così un'indicazione molto precisa del carico sul cassone crivellante. In base a questi dati, il sistema massimizza in maniera proattiva le prestazioni del cassone crivellante prevenendo al contempo le perdite. Nel caso in cui le perdite si verifichino comunque, il sistema è in grado di identificarne immediatamente la causa ed effettuare molto velocemente le necessarie correzioni. Questo si traduce in correzioni più rapide e precise dell'apertura dei crivelli e della velocità della ventola, in questo modo il cassone crivellante ha una capacità di resa maggiore e un funzionamento più stabile. L'operatore ha quindi la possibilità di incrementare la produttività, con in più il vantaggio di non dovere compiere continuamente aggiustamenti manuali e quindi riducendo sensibilmente l'affaticamento.

Il sistema predittivo del campo e della resa dotato di autoapprendimento ottimizza le impostazioni per le condizioni che si stanno per incontrare
Il nuovo sistema di automazione di New Holland adotta un approccio proattivo per correggere le impostazioni in base al variare delle condizioni di raccolta. Il sistema predittivo del campo e della resa è uno strumento capace di autoapprendimento in grado di prevedere le variazioni di pendenza e della densità del prodotto davanti alla mietitrebbia. Utilizza dati topologici per prevedere le condizioni che si presentano davanti alla testata. Al fine di prevedere la resa lungo il percorso della mietitrebbia, il sistema estrapola la resa delle passate adiacenti già effettuate e i dati GPS di mappatura delle rese delle passate precedenti programmati nella mietitrebbia. Il sistema di automazione ottimizza di conseguenza le impostazioni in modo proattivo. In questo modo le operazioni risultano più uniformi e affidabili migliorando quindi la performance generale della macchina e la sua produttività senza alcun intervento del conducente, che quindi si affaticherà ancor meno.

La regolazione automatica delle palette del rotore migliora l'efficienza energetica e riduce le perdite
La mietitrebbia modifica automaticamente l'angolo di tutte le palette del rotore in base al carico del prodotto, il che ha un impatto diretto sul tempo di permanenza del prodotto nei rotori e quindi anche sulla potenza richiesta dai rotori stessi. Il sistema automatizzato è quindi in grado di migliorare l'efficienza energetica del rotore senza effetti sui parametri di trebbiatura e separazione impostati, migliorando tra l'altro i consumi di carburante e le prestazioni. La mietitrebbia si adatta automaticamente alle variazioni delle condizioni del prodotto o ai diversi tipi di prodotti, incrementando la produttività giornaliera e limitando i tempi richiesti per la conversione da un prodotto all'altro. Questa nuova funzione può ridurre anche del 20% la potenza consumata dai rotori.

"Siamo molto fieri di questo premio, che è un segno tangibile dell'impegno di New Holland in termini di tecnologia e innovazione al fine di assistere i suoi clienti nella costante ricerca di efficienza e produttività," ha commentato Alessandro Maritano, Vice Presidente EMEA di New Holland Agriculture. "Abbiamo messo a punto un sistema ad apprendimento automatico e proattivo capace di reagire velocemente, ottimizzando e stabilizzando il processo della mietitrebbia e riducendo al contempo la necessità di intervento dell'operatore. Con questo sistema di automazione compiamo un altro passo in avanti verso l'automazione dell'intero processo di raccolta della mietitrebbia. Questa innovativa funzione contribuisce alle eccezionali prestazioni di una mietitrebbia come la CR Revelation, lanciata di recente, che è anche la mietitrebbia più potente e capiente del mondo: con un sistema di gestione dei residui riprogettato, il miglioramento della regolazione del flusso del prodotto e un ulteriore aggiornamento della potenza, offre una capacità aumentata anche del 10% garantendo la qualità della granella e una gestione ottimizzata dei residui."



Torna a tutte le News & Eventi
social stream
Top Service:
Twitter: @NHTopService


New Holland Agriculture - P.IVA 01833690157 © 2017
torna su